Ormai il conto alla rovescia per Natale è scattato. Mancano ufficialmente 24 giorni!

Dal passato fine settimana casa nostra si è ufficialmente trasformata nella bottega di Babbo Natale e gli uomini della mia famiglia sono quasi più contenti di me. Ieri sera, dopo una giornata passata ad addobbare casa, il Marito ha esordito dicendo “Bello, si, però alla fine anche quest’anno ci siamo ridotti all’ultimo…”, mentre Tommaso prima di andare a nanna mi ha chiesto se potevamo spostare l’albero in camera sua per dormirci insieme, perchè “se no diventa triste”….li ho ufficialmente persi!!

Ciò detto, quest’anno il nostro Natale è ancora più ricco del solito. Quest’anno per la prima volta partecipo anch’io a “Natale al Verde“, un progetto nato tre anni fa dall’idea di tre blogger tra i miei “preferiti”. Per vivere il Natale con spirito green e low cost, per tutto il mese di dicembre insieme ad altri 24 blogger metteremo in gioco la nostra creatività per proporre addobbi e decori di Natale handmade. Ogni martedì, con l’hashtag #sharenatalealverde, potrete scoprire progettini e lavoretti per decorare a festa le vostre case in tema green.

Il mio primo progettino, con un pò di emozione perchè mi gratifica parecchio far parte di questa cerchia, è ispirato al mio fiore preferito in assoluto, la Peonia. Ho cercato di replicare l’effetto “morbido” delle peonie in fiore, soprattutto delle varietà a fiore doppio che io adoro. In una stagione in cui le peonie sono lì a riposare e a raccogliere energie per la primavera che arriverà, mi piace averne una versione fatta con le mie mani per decorare la mia casa.

Cosa vi serve:

fogli di carta velina formato A4 (o anche più piccoli se volete l’effetto “pallina”). Scegliete preferibilmente il bianco per ottenere l’effetto “palla di neve” e perchè si adatta meglio a qualsiasi sia la base di colore delle vostre decorazioni di Natale. Io le ho usate bianche e verdi, per essere in linea con lo spirito “verde” di questo progetto…e già che c’ero, naturalmente non mi sono dimenticata dei miei amati pois!
nastro da pacchi natalizio
forbici
Prendete i fogli e sovrapponeteli tra loro, alternandoli se ne avete scelti di diversi colori.
Iniziate a piegarli “a fisarmonica” sul lato corto, per tutta la lunghezza dei fogli.
Dovreste ottenere questo risultato, che terrete fermo utilizzando un nastrino natalizio che legherete al centro di questa “piccola fisarmonica” di carta.
                        
Tagliate le estremità, dando una forma leggermente ricurva.
Ora è il momento di “aprire i petali” della vostra “Peonia di Natale”: sfogliate piano piano tutti i fogli verso il centro…et voilà! Fatto!
Potete appoggiarle su una mensola o su un mobile oppure appenderle, io ad esempio le ho appese sul ramo essiccato della nostra Magnolia grandiflora, che cambia addobbi seguendo le stagioni.
Come già anticipato, questo post partecipa all’iniziativa “Natale al Verde” promossa da AboutgardenL’ortodimichelle e GiatoSalò,
 
 
 
In linea con il periodo che stiamo vivendo, la creatività è di scena con le inedite e originali proposte di tanti blogger per un progetto davvero al passo con i tempi!
Partecipano con me:
  • Aboutgarden
  • Blossomzine blog
  • Cake garden project
  • Capo Verde
  • Comida de Mama
  • GiardiNote
  • Giato Salò
  • La Vie en Rose de Sami
  • Lavori in Giardino
  • L’orto dei colori
  • L’orto di Michelle
  • Madreselva
  • Orti in progress
  • Pane amore e magia
  • Passeggiando in giardino
  • 4 Piedi & 8.5 Pollici
  • Quattro toni di verde
  • Salvia e Rosmarino
  • Shabby Chic Interiors
  • Ultimissime dal forno
  • Un giardino in diretta
  • 25mq-di-verde
  • Vivre Shabby Chic
 
Trovate qui la bacheca completa di Pinterest. Ci vediamo il prossimo martedì!