Qualche settimana fa, con l’aiuto del nostro amico Luca che, fortuna sua, di mestiere fa il giardiniere, abbiamo finalmente dato una bella potata al nostro glicine.

Quando sono arrivata in questa casa, ormai sei anni fa, una delle cose di cui andavo maggiormente fiera era proprio questo glicine, che si arrampicava beato sopra il nostro portone carraio. Una pianta che avrà ad oggi una cinquantina di anni buoni se non di più e che devo dire, nonostante non sia esposta in pienissimo sole come richiederebbe, mi da sempre tantissime soddisfazioni.

Elogio del glicine a parte, a fine estate anche lui inizia a sentire il peso della vegetazione prodotta in grande quantità, e già da qualche settimana era davvero arrivato il momento di dargli una bella “contenuta”: i rami più lunghi toccavano quasi il marciapiede davanti a casa nostra, con relativa gioia dei passanti.

Così, dalla potatura abbiamo prodotto un bel pò di sfalci di lunghi rami.
E siccome esiste un buon detto che dice “non si butta via niente”…
E siccome qualche anno fa ricordavo di aver imparato a realizzare delle basi da utilizzare per ghirlande e corone natalizie e non…
ho pensato di provarci.

Ho preso i rami più lunghi e più flessuosi. In realtà, anche i più legnosi se lavorati subito dopo la potatura, vanno benissimo perchè ovviamente renderanno la corona più corposa anche solo utilizzandone uno solo. Ho eliminato le parti verdi che erano ancora presenti sui rami.

Tenendone l’estremità con una mano, l’ho arrotolato su se stesso dandogli la forma di un cerchio. Ho infilato man mano tutto il ramo con un movimento “dentro/fuori” seguendo il tondo del cerchio che andava a formarsi, per poi chiuderlo infilando l’ultima estremità all’interno del cerchio.

Il risultato è questo: una base legnosa su cui poter realizzare ghirlande e corone da appendere alla porta o per centritavola di Natale. Anche se come le mie non vi dovessero venire perfettissime, non ha importanza: la decorazione che aggiungerete sopra nasconderà le imperfezioni.

Ho in mente anche una decorazione a tema autunnale…vi racconterò presto come realizzarla per decorare la vostra casa in stile “shabby chic”! Intanto, iniziate a darci dentro con le potature!!